Acuta o cronica?

I sintomi della cistite sono uguali

Sintomi di una cistite

Tutto comincia dalla sensazione generale di malessere nell’area vescicale. Se lo stimolo a urinare è frequente nonostante la vescica sia quasi vuota, si tratta di uno dei primi sintomi di cistite. Di solito compaiono anche dolori al basso ventre, bruciore alla minzione a volte l’urina è torbida e maleodorante oppure vi è persino sangue.

Sintomi di una cistite
Sintomi di una cistite
Sintomi di una cistite
Sintomi di una cistite
Sintomi di una cistite

Quando la cistite è cronica?

Già a partire da tre episodi di cistite in un anno, si parla di cistite «cronica». Proprio come nella cistite acuta, sono soprattutto le donne a esserne colpite poiché il breve tratto dell’uretra facilita l’ingresso dei batteri nella vescica. In caso di cistite ricorrente, è raccomandabile fare un’analisi di laboratorio sull’agente patogeno. Circa il 90% dei casi acuti è dovuto ai batteri E. coli, presenti nell’intestino che entrano attraverso l’orifizio uretrale, proliferano nell’uretra e causano l’infezione. I fattori che favoriscono la cistite cronica sono l’attività sessuale frequente, il catetere uretrale, l’età avanzata e il diabete. Quanto più aumenta la frequenza in successione delle cistiti, tanto maggiore sarà l’irritazione delle mucose, il che a sua volta facilita l’insorgenza di una nuova cistite. Per bloccare questo circolo vizioso è estremamente importante guarire completamente la cistite ed espellere tutti gli agenti patogeni!

Quando la cistite è cronica?
Prevenire la cistite con FEMANNOSE® N

Prevenire la cistite con FEMANNOSE®N

FEMANNOSE® N prodotto medicinale naturale, può essere impiegato nel trattamento della cistite sia nei casi acuti che a scopo di prevenzione. L’azione preventiva del D-Mannosio è stata dimostrata in uno studio clinico. Circa 100 donne hanno assunto giornalmente, dopo un episodio di cistite acuta, D-Mannosio per un periodo di sei mesi. Durante tale periodo, l’infezione non si è ripresentata nell’80% dei casi. Pertanto, l’efficacia del D-Mannosio è risultata uguale a quella di un antibiotico somministrato a scopo preventivo. Tuttavia: la sostanza naturale contenuta in FEMANNOSE® N, vale a dire lo zucchero semplice D-Mannosio, contrariamente agli antibiotici non presenta effetti collaterali e, con il consenso del medico, può essere assunta per trattare la cistite persino in gravidanza.

FEMANNOSE® N

FEMANNOSE® N

FEMANNOSE® N con il principio attivo naturale D-mannosio: per il trattamento acuto e, a basso dosaggio, come prevenzione delle cistiti. Tratta in modo mirato i fattori scatenanti delle infezioni a carico della vescica e del tratto urinario (batteri E. coli) e allevia quindi anche i sintomi di cistite e infezioni delle vie urinarie.

  • Caratteristiche
    • Agisce rapidamente nella vescica: efficace già dalla prima assunzione
    • Ottima tollerabilità
    • Non induce resistenza batterica
    • Grazie ai diversi meccanismi d’azione può essere assunto in abbinamento con antibiotici
    • Gusto di frutta
    • Può essere usato durante la gravidanza e l’allattamento previa consultazione con il medico
    • Adatto per diabetici (unità pane: 0,3)
    • Per adulti e bambini a partire dai 14 anni
    • Prodotto naturale e vegano: senza glutine, lattosio e conservanti
  • Principi attivi

    2 g di D-mannosio

Chiedete una consulenza presso una vicina farmacia o drogheria:

Avete domande su FEMANNOSE® N?

Scriveteci, saremo lieti di aiutarvi.

Melisana AG
Grüngasse 19
8004 Zurigo
Telephono: 044 247 72 00
Fax: 044 247 72 10

o scriveteci