Femannose D-Mannose
Per il trattamento e la prevenzione delle cistite e di altre infezioni urinarie

Cistite in menopausa

In seguito agli importanti cambiamenti ormonali, è proprio in menopausa che le donne soffrono spesso di cistite. Oltre alle donne sessualmente attive e in gravidanza, sono pertanto anche loro particolarmente soggette a questo tipo di infezione.

Blasenentzündung bei Diabetes

Fattori che favoriscono una cistite in menopausa sono: 

  • basso livello di estrogeni 
  • cateterismi 
  • incontinenza urinaria 
  • modifica del valore pH delle urine 

Cause e rischi di una cistite in menopausa

La maggior parte delle infezioni alle vie urinarie è causata da batteri che provengono dall'uretra e che da lì risalgono alla vescica. Il rischio di infezione aumenta proprio in menopausa. Durante la menopausa la produzione di estrogeno nelle ovaie si riduce considerevolmente, il che comporta tra l'altro un indebolimento del tessuto attorno alle vie urinarie e all'utero. Infatti è proprio quest'ormone che contribuisce tra le altre cose alla tonicità dei tessuti. L'indebolimento dei tessuti nella regione delle vie urinarie favorisce quindi la risalita dei batteri nell'uretra. Inoltre, a causa del basso livello di estrogeni, le mucose della zona genitale non sono più vascolarizzate in modo ottimale e si seccano, rendendo più facile ai batteri raggiungere la vescica.

Rimedi contro la cistite in menopausa

D-Mannose
D-mannosio in caso di cistite in menopausa

Oltre ai numerosi rimedi casalinghi, molte donne ricorrono anche a medicinali naturali per trattare le cistiti. D-mannosio è un principio attivo naturale estratto dal mais non-OGM, utile per il trattamento della cistite. Si tratta di una sostanza che in piccole quantità viene anche autoprodotta dall'organismo, ma non in misura sufficiente per combattere una cistite. Maggiori informazioni su D-mannosio: sostanza D-mannosio

Prevenire le cistiti in menopausa

Spesso una cistite è molto dolorosa e limita enormemente le attività quotidiane. Che cosa si può fare quindi per evitare una cistite in menopausa?

Evitare detergenti aggressivi per l'igiene intima

Per l'igiene intima si dovrebbe in generale evitare l'utilizzo di detergenti aggressivi per la doccia e l'igiene intima, come ad es. quelli che contengono profumo o conservanti. (Di norma il contenuto di eventuali conservanti è riportato sulla confezione del detergente, come ad es. la formaldeide). Spesso queste sostanze attaccano la flora vaginale e modificano il valore pH favorendo a loro volta la proliferazione dei batteri. In tal senso è sufficiente sciacquarsi con acqua pulita.

Ginnastica del pavimento pelvico

Un sistema immunitario forte e uno stile di vita sano e bilanciato aiutano a prevenire le cistiti. Durante la menopausa, la ginnastica del pavimento pelvico può essere una preziosa integrazione per prevenire questo tipo di infezioni. Infatti, i bassi livelli di estrogeni possono provocare l'indebolimento anche del pavimento pelvico che può a sua volta causare incontinenza. Di conseguenza germi e batteri possono provocare più facilmente una cistite.

Evita il più possibile caffeina e alcol

Inoltre caffeina e alcol affaticano la vescica e possono acuire il forte dolore in caso di cistite. Pertanto, in tal caso si dovrebbe, se possibile, rinunciare all'assunzione di tali bevande.

Bere molta acqua

Per evitare le cistiti è molto importante bere tanta acqua. Come regola empirica si dovrebbero bere circa due litri di acqua al giorno. Nel migliore dei casi assumere regolarmente liquidi aiuta a eliminare i batteri nella vescica.

Urinare regolarmente

Non si dovrebbe rimandare la minzione perché più si aspetta, più a lungo batteri e germi possono annidarsi nella vescica e moltiplicarsi. Inoltre, quando si va in bagno si dovrebbe evitare che i batteri intestinali arrivino in vagina.

Evitare il freddo

Un ambiente vaginale freddo e bagnato pregiudica la vascolarizzazione delle mucose e ne causa la secchezza. Di conseguenza i batteri riescono a infiltrarsi più facilmente nell'uretra.

 

FEMANNOSE® N

FEMANNOSE® N con il principio attivo naturale D-mannosio: per il trattamento acuto e, a basso dosaggio, come prevenzione delle cistiti. Tratta in modo mirato i fattori scatenanti delle infezioni a carico della vescica e del tratto urinario (batteri E. coli) e allevia quindi anche i sintomi di cistite e infezioni delle vie urinarie.

  • Caratteristiche
    • Agisce rapidamente nella vescica: efficace già dalla prima assunzione
    • Ottima tollerabilità
    • Non induce resistenza batterica
    • Grazie ai diversi meccanismi d’azione può essere assunto in abbinamento con antibiotici
    • Gusto di frutta
    • Può essere usato durante la gravidanza e l’allattamento previa consultazione con il medico
    • Adatto per diabetici (unità pane: 0,3)
    • Per adulti e bambini a partire dai 14 anni
    • Prodotto naturale e vegano: senza glutine, lattosio e 
      conservanti

Chiedete una consulenza presso una vicina farmacia o drogheria:

 
 
Avete domande su FEMANNOSE® N?

Scriveteci, saremo lieti di aiutarvi.

Melisana AG
Grüngasse 19
8004 Zurigo
Telephono: 044 247 72 00
Fax: 044 247 72 10